|   

 
 
 

MENU

 

 

Premio Fabbri per l'arte

Premio Fabbri per l'arte

I cent’anni di un dolce mito italiano,
simbolo di una tradizione che si rinnova nel tempo,
è stato celebrato con sei edizioni del premio artistico
più ambito dai giovani talenti

Il Premio Fabbri per l’arte, ideato in occasione del centenario dell’azienda, è una manifestazione triennale lanciata nel 2005 per celebrare il primo centenario dell’azienda. Artisti di fama internazionale e opere d’arte di grande impatto visivo hanno reso uniche le sei edizioni del Premio.
 

La nostra famiglia è da sempre affascinata dalla dimensione artistica della vita: nel nostro lavoro, la ricerca di uno stile unico e irripetibile è lo stimolo che ci spinge a migliorare e a creare delle piccole magie.
 

Alessandra Giovannoni- Strada con villa Fabbri - V Edizione premio Fabbri per l'Arte del 2015

La bellezza è stata la nostra bussola fin da quando, agli inizi del Novecento, Gennaro Fabbri fece realizzare il primo vaso dell’Amarena dal noto maestro ceramista di Faenza, Riccardo Gatti, capostipite di una premiata bottega d’arte.

È stato un connubio vincente tra due grandi uomini, appassionati ricercatori di tecniche e linguaggi sempre nuovi: Gennaro con la sua creazione culinaria di ricette e prodotti di alta qualità, Riccardo con l’assidua produzione di opere d’arte uniche. Da quel momento, gli inconfondibili e affascinanti faentini blu creati da Riccardo Gatti divennero il simbolo della nostra azienda.

Tra gli anni ’50 e ’60, all’interno della famosa trasmissione Carosello, abbiamo inventato il format televisivo “Un pittore alla settimana” con una serie di filmati pubblicitari in cui artisti emergenti, tra i quali anche un giovanissimo Guttuso, venivano ripresi mentre creavano le loro opere.

Fabbri racconta. Un pittore alla settimana: Guttuso

Il nostro amore per l’arte è diventata l’identità dell’azienda. Oggi più che mai, crediamo che il sostegno e la valorizzazione dei giovani artisti siano un’opportunità per tutti, perché l’arte arricchisce gli artisti che la realizzano, i fruitori che la assaporano e i mecenati che credono nel valore delle persone e della creatività.

La diffusione del Made in Italy nel mondo significa anche questo: entrare a tutto tondo nel flusso dell’arte e lasciarsi trasportare dalla passione. 

 

Premio Fabbri per l'arte
Premio Fabbri per l'arte

Premio Fabbri per l'arte

I cent’anni di un dolce mito italiano, simbolo di una tradizione che si rinnova nel tempo, ...