MENU

 

 

L’Amarena Fabbri al MoMA Design Store di New York

1 agosto 2019

Simbolo del gusto italiano in cinque continenti, l’Amarena Fabbri conquista uno spazio al MoMA Design Store di New York.

Non è mai stata solo una ricetta ma un’opera d’arte custodita di generazione in generazione. Fin dal principio, quando Gennaro Fabbri nel 1915 commissionò al ceramista faentino Gatti un vaso bianco e blu affinché la moglie, Donna Rachele, potesse conservare le sue “marene con frutto”.

Grazie al Progetto Fattobene, piattaforma ideata da Anna Lagorio e Alex Carnevali, che raccoglie oggetti italiani diventati icone di design senza tempo, troveremo il vasetto opaline bianco e blu al MoMA Design Store di Soho, lo shop collegato al più prestigioso museo di arte moderna al mondo, che dal 1932 con un’intuizione anticipatoria sui tempi, aprì il primo dipartimento dedicato all’Architettura e al Design.

Un omaggio al saper fare italiano e al vero design senza tempo, con un’attenta selezione di circa 150 oggetti, rigorosamente “Made in Italy”, ideati e prodotti tra la fine dell’800 e gli anni ’70 del secolo scorso, che hanno una accessibilità limitata negli USA.

Il Pop Up Fattobene, che rimarrà a New York dal 7 agosto al 29 settembre, ospiterà oggetti classici e intramontabili, entrati nell’immaginario collettivo degli italiani come simbolo di gusto di ieri e di oggi. L’inserimento, tra questi celeberrimi oggetti, anche del Vaso Fabbri è motivo di grande orgoglio per l’azienda emiliana, che si conferma così un’icona per gusto, ma anche per stile!

L’Amarena Fabbri al MoMA Design Store di New York