Impresa Champion 2020
 
 
 

MENU

 

 

Anche Nicola Fabbri, per Fabbri 1905, tra i protagonisti del Web Summit organizzato da Bargiornale

25 maggio 2020

Ventuno protagonisti del mondo dell’industria del beverage italiano si sono incontrati virtualmente per il primo Web Summit organizzato da Bargiornale sul futuro del mondo dei bar. Tra gli ospiti, anche Nicola Fabbri, Amministratore Delegato di Fabbri 1905, che ha portato tante proposte e iniziative per il futuro del mondo dei bar e dei locali.

Come saranno i bar di domani? Come ci si dovrà comportare con i clienti? Quali saranno le nuove regole da seguire? Di questi e di molti altri temi si è discusso nel Web Summit della Beverage Industry Italiana, organizzato lo scorso 16 aprile dalla testata Bargiornale.

Un incontro storico, che ha visto sedersi, attorno a un tavolo tutto virtuale, 21 manager rappresentanti di diverse aziende italiane del settore beverage e una settantina di ospiti in veste di uditori. Un meeting che ha voluto dare un forte segnale di sostegno al mondo dei bar blindato dal lockdown.
Tra i tanti professionisti presenti anche Nicola Fabbri, Amministratore Delegato di Fabbri 1905,  che è intervenuto per esprimere l’impegno di un’azienda leader nel settore, come Fabbri 1905: «I bar, così come ristoranti e locali in genere, saranno tra le ultime imprese a riaprire ed è facile prevedere una dura selezione, dovuta non solo a inevitabili crisi di liquidità, ma alla necessità di riadattarsi a una nuova normalità, tutta da inventare. Sicurezza, servizio, spazi saranno le variabili su cui si giocherà il futuro. A queste aggiungerei- ha tenuto a sottolineare con forza Nicola Fabbri- dinamismo e flessibilità, per reinventarsi un mestiere all’insegna dell’asporto, del delivery o di altre forme innovative di servizio come già in parte sta avvenendo. Questo, senza far venir meno il precetto della qualità che dovrà essere ancor più salvaguardato. A noi imprese del settore spetta il compito di agevolare al massimo gli operatori in questa transizione», ha concluso con convinzione l’AD di Fabbri 1905.

Un incontro, quindi, fatto di scambi di idee su come prevedere il ritorno alla normalità, o meglio alla nuova normalità. Si sono trattati i temi della sanificazione, del controllo sulla salute del personale e sugli ambienti; dell’accesso e della fruizione regolamentati dei clienti; delle buone pratiche per garantire la sicurezza dell’asporto e della consegna a domicilio e così via.
Una vera e propria sfida quella della riapertura, vinta da chi sarà in grado di adattarsi e rispettare nel miglior modo le direttive, proponendo spazi sicuri, personale preparato, attrezzature per organizzare asporto o consegna a domicilio, non solo come soluzioni adatte al momento di emergenza ma anche come soluzioni future da affiancare alle attività ordinarie dei propri locali.
Oltre a Nicola Fabbri, ecco di seguito gli altri  20 protagonisti del Web Summit, che hanno proposto e immaginato insieme l’evoluzione futura dei locali, la loro riapertura e le nuove soluzioni di servizio e proposte di prodotto:

Edelberto Baracco - Ceo Compagnia dei Caraibi
Matteo Olgiati - Sales Director Pernod Ricard Italia
Leonardo Vena - Proprietario e responsabile commerciale Lucano 1894
Antonella Nonino - Responsabile comunicazione istituzionale Distillerie Nonino
Fabio Boldini - General Manager Wines & Spirits Illva Saronno
Helmut Cardile - OP Marketing Manager Red Bull Italia
Manuel Greco - Trade Advocacy Manager Italy and Greece, Bacardi Group
Kenia Palma - Direttore marketing Strega Alberti Benevento
Maria Antonella Desiderio - Premium Horeca & Spirits BU Director, Coca-Cola Hbc Italia
Andrea Onesti - titolare Onesti Group
Elena Ceschelli - socio amministratore Bevande Futuriste
Mario Molinari - Chief of Business Development Officer Molinari
Massimo Tonini - direttore generale Bortolo Nardini
Marco Alberizzi - Managing Director Stock Italia
Micaela Pallini - presidente e ad Pallini, presidente Gruppo Spiriti Federvini
Nicola Fabbri - amministratore delegato Fabbri 1905
Fabrizio Dellavalle - Ceo J. Gasco
Roberto Bava - Managing Director Giulio Cocchi, presidente Istituto Vermouth di Torino
Nigel Brown - direttore commerciale Gruppo Francoli
Marco Ferrari - Ceo Gruppo Montenegro
Sebastiano Nuccio Caffo - amministratore delegato Gruppo Caffo 1915

 

Una grande task force con le migliori figure direzionali di aziende chiave, che con la loro esperienza hanno dato grande valore a un appuntamento tutto digitale. Fabbri 1905 ha partecipato con l’entusiasmo di un’azienda, che, fin dagli inizi di questa emergenza,  ha saputo coinvolgere con iniziative e proposte, i propri clienti e tutti i professionisti che da anni utilizzano per le loro creazioni i prodotti della storica azienda bolognese, con uno spirito positivo di speranza e ripresa.

 

Anche Nicola Fabbri, per Fabbri 1905, tra i protagonisti del Web Summit organizzato da Bargiornale
Notizie