MENU

 

 

Florence Cocktail Week 2019: Fabbri assegna la fascia di miglior Barlady a Cristina Bini

17 maggio 2019

Durante la Florence Cocktail Week 2019 è stata premiata, da Fabbri 1905, Cristina Bini, la residente- barlady del Gurdulù, famoso cocktail-bar fiorentino come Best barlady

La Florence Cocktail Week,  settimana dedicata alla mixology made in Italy, ha visto una grande partecipazione, confermandosi ancora una volta come un evento dal forte richiamo, ricco di iniziative e momenti di icnontro per il pubblico partecipante. Tra le tante premiazioni è spiccata quela dedicata alla miglior barlady,premio che è stato assergnato da Fabbri, presente con i suoi prodotti durante tutta la manifestazione fiorentina.

Fabbri 1905 ha avuto il compito di premiare la Barlady vincitrice, dichiarando, anche durante la premiazione l’importanza della parità di genere in qualunque professione, anche in quelle del beverage e affermando inoltre di voler dare risalto alle nuove bartender in un settore professionale spesso dominato da personalità maschili. Ancora una volta l'azienda bolognese ha dimostrato un forte interesse per il superamento del gender gap in un lavoro che sempre di più affascina e conquista l'universo femminile

Cristina Bini lavora da molti anni a Firenze, ma nel suo curriculum vanta anche anni di lavoro a New York ed è proprio a questa esperienza nella Grande Mela a cui lei si è ispirata per la creazione del cocktail che le ha regalato la vittoria. La sua creazione è il drink DownTown ed è un sapiente mix di rum, vermouth e mosto cotto, completato con soda e una noce di ortica disidratata. Un mix di sapori unico, un melting-pot di aromi che ricorda una città cosmopolita come New York.

La vittoria di Cristina Bini anticipa il lancio grande concorso internazionale tutto al femminile, che si svolgerà nei prossimi mesi: Lady Amarena, la prima competition rivolta dedicata alle donne protagoniste del mondo professionale della mixology, un concorso fortemente voluto da Fabbri. Il contest internazionale, nato nel 2015 per celebrare il primo centenario di Amarena Fabbri, è arrivato quest’anno la sua quinta edizione.