Impresa Champion 2020
 
 
 

MENU

 

 

Lasciati alle spalle i mesi più critici dell’emergenza sanitaria, Fabbri 1905 guarda all'estate con la consueta intraprendenza e ricerca di novità

29 maggio 2020

In un articolo apparso di recente sul “Corriere della sera”, nella sezione “Economia”, Nicola Fabbri ha avuto modi di ribadire che in casa Fabbri, fiducia, professionalità, creatività e passione non mancano mai. Nemmeno in tempi così difficili come quelli causati dall’emergenza sanitaria Covid-19.

Anche Fabbri, infatti, pur essendo all’interno della filiera alimentare, ha risentito degli effetti del lockdown: sebbene molti prodotti, dai vasi dell’iconica Amarena agli sciroppi o ai Topping, siano presenti sugli scaffali della GDO, il fatturato dell’azienda è principalmente costituito dal settore professionale, in cui rientrano alcune delle categorie maggiormente colpite dalla chiusura forzata: gelaterie, pasticcerie, bar, ristoranti.

Eppure, grazie al grande spirito imprenditoriale di una famiglia che, alla quinta generazione, mantiene una leadership indiscussa nel proprio mercato, e a quel pizzico di ottimismo ispirato al motto “Porta pasiensa” del mitico Pirata Pacioccone, la Fabbri 1905 ha messo a segno grandi, nuovi progetti in vista dell’estate. Dalle collaborazioni con brand storici come Sammontana alle nuovissime caramelle Herbamelle, fino ad “Alta Caffetteria”, iniziativa con cui l’azienda è pronta a sfidare le grandi catene, come Starbucks, all’insegna delle vere tradizioni italiane del caffè.

Fabbri non ha mai smesso di stare accanto ai suoi consumatori grazie ai social e all’e-commerce. E anche dai mercati internazionali, in particolare dalla Cina, appare finalmente più vicino il ritorno alla normalità.

Tutto è pronto, quindi, per riaccendere le emozioni della stagione più bella. Mai così attesa come quest’anno.

Leggi l'articolo

Lasciati alle spalle i mesi più critici dell’emergenza sanitaria, Fabbri 1905 guarda all'estate con la consueta intraprendenza e ricerca di novità
Notizie