Bologna premiata per il bartending al femminile

La ventunenne Jennifer Okkez conquista la giuria di Lady Amarena Italia 2023, il concorso nazionale riservato al lato femminile della mixology, con il suo Mexican Lady, miglior cocktail a base di Marendry.

Image

Bologna, 30 novembre 2023 – La giovanissima bartender bolognese Jennifer Okkez brilla nella competizione nazionale Lady Amarena Italia 2023: dopo un’appassionante sfida a 10 con altre 9 agguerrite e bravissime barladies giunte da tutta Italia a Roma per la finale del concorso, ideato e organizzato da Fabbri 1905, che si è svolta al centro dei due appuntamenti mondiali AIBES (Associazione Italiana Barmen e Sostenitori) e IBA (International Bartender Association), ha ottenuto il riconoscimento per il miglior cocktail a base di Marendry.

Jennifer ha conquistato pubblico e giuria “mettendo in scena”, nei tre minuti e poco più a disposizione, il suo Mexican Lady, un drink dal sapore esotico e dalla forte personalità. Non sono state da meno le altre giovani concorrenti quanto a passione e creatività: tutte emozionatissime perché consapevoli dell’opportunità offerta da questo concorso che dal 2015 ha aperto le porte della mixology a tantissime giovani donne in Italia e nel mondo. Si tratta infatti dell’unica competizione internazionale dedicata al bartending in rosa. “Fin dalle origini questo concorso parla di inclusione prima ancora che questo tema diventasse un hipe contemporaneo: in fondo la nostra azienda - dichiara Nicola Fabbri a nome della famiglia, CEO e quarta generazione al comando con il fratello Umberto e il cugino Paolo - nasce dall’intuizione di una donna, la mia bisnonna Rachele alla cui ricetta casalinga si deve l’invenzione della nostra Amarena”.

Crediamo che la componente femminile nel mondo del bartending meriti di essere considerata e valorizzata al pari dei colleghi uomini che ne sono tuttora protagonisti: per il quid in più di sensibilità e attenzione alle sfumature, oltre che di freschezza e nuova creatività, che oggi le persone richiedono anche in un cocktail, ‘non solo da bere’, ma motore di convivialità, nuovi incontri e piacevoli esperienze” conclude Fabbri.

Ad aggiudicarsi il titolo di Lady Amarena Italia 2023, Francesca Aste, con il suo Bansky Martini, cocktail ispirato al celebre murales dell’artistia. Seconda classificata Carlotta Verago e terza Valentina Scuotto con i rispettivi cocktail Lady Bear e Magic Drop. Il titolo di miglior cocktail a base di Dry Gin Fabbri è andato invece a Linda Gentilini con Albachiara.

 


Bio Jennifer Okkez

Sono Jennifer Okkez, ho 21 anni e sono di Bologna. Ho studiato ristorazione e da due anni a questa parte ho approfondito le mie conoscenze nella mixology, che mi ha sempre appassionato. Il mio lavoro come barlady mi appaga a pieno, mi fa essere me stessa al 100% e mi ha donato l’autostima che da sempre per me è stata una grande mancanza. Adoro imparare e conoscere cose nuove, seguire con attenzione il cambiamento e lo sviluppo di ciò che mi circonda. Mi reputo una persona solare e estroversa, amo stare a contatto con gli altri e apprendere quanto più possibile da ognuno.